PUNTO DI ASCOLTO E INCONTRI PER PERSONE IN LUTTO

Famiglia_al_Tramonto

 Servizio di ascolto ed accompagnamento rivolto a tutti coloro che faticano ad affrontare e superare le difficoltà che un lutto, una perdita importante o perdita di salute comporta.

PUNTO DI ASCOLTO è attivo il Giovedì dalle ore 16 alle ore 17
presso il locale adiacente la Cappella dell’Ospedale di Savigliano

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

 

LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA – fragilità alla luce della speranza (sussidio)

perdita persona cara  L’associazione Cielo In Terra si è impegnata, in questi 10 anni dalla sua nascita, per promuovere il benessere e prevenire il disagio attraverso diversi progetti di aggregazione, corsi di formazione e pubblicazioni di sussidi utili, sia per chi esercita il ministero della consolazione, sia alle persone che hanno vissuto o vivono dei disagi o delle perdite.

Grazie alla collaborazione con il Tavolo Diocesano per la Pastorale del Lutto di Torino ed il CSV “Società Solidale” di Cuneo siamo riusciti a realizzare questo sussidio dal titolo”LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA – Fragilità alla luce della speranza”, che oltre a trattare le varie realtà del lutto, descrive le ultime iniziative dell’associazione e riporta riflessioni sul suicidio, sull’evocazione dei morti e sulla dispersione delle ceneri dei defunti.

IO VEDO – SPOT VIDEO

Emozionare con immagini e parlare al cuore è la motivazione più valida
per trasmettere il SOS che viene dal mondo giovanile, nella speranza di
risvegliare quell’attenzione che ci fa vedere l’altro oltre l’apparenza, ci fa vedere il suo disagio.

Questo spot non è uno strumento solo di denuncia e sensibilizzazione ma
vuole essere anche un mezzo per la rinascita e rivalutazione di tutto
ciò che c’è di positivo nell’uomo. “IO VEDO” è il messaggio di questo
spot cioè la decisione di togliersi la benda che impedisce di vedere e
comunicare con chi è davanti a noi.

Con la frase finale “L’invisibilità non sempre è un superpotere” è
l’invito a non manifestare il proprio disagio con atti anticorservativi
ma di raggiungere il proprio benessere con l’aiuto di chi ci vuole bene.

Così l’associazione “Cielo in terra” vuole ripartire dalla fine tragica
di alcuni giovani per lanciare un messaggio positivo che verrà veicolato
sopratutto in internet luogo virtuale dove i giovani s’incontrano ed
esprimono liberamente i propri sentimenti.

In ricordo di Paola

paola

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

paola4 paola3paola1

Festival dei Giovani – Lettera d’invito

festival_2

Caro Direttore ,

il nostro gruppo, grazie all’occasione fornita dal Suo settimanale,ha deciso di condividere con i ragazzi un’esperienza già vissuta da alcuni dei nostri coetanei.

Abbiamo ricevuto l’opportunità di intraprendere un viaggio diretto a Medjugorje; un modesto paese che racchiude in sé un grande significato per noi giovani; qui molti di noi possono affermare di aver vissuto esperienze di crescita,amicizia, confronto e dialogo.

Come racconta Giulia dalla sua esperienza: “A Medjugorje la Santa Messa è una festa, dove si canta e si balla in tutte le lingue, dove la diversità è proprio ciò che ci rende uniti. A Medjugorie i giovani sono accolti come se fossero la risorsa più importante del mondo; è lì che si vive, si vive come non si può vivere in nessun altro luogo del mondo… ma non voglio accennare a nient’altro, poiché se si vuole davvero capire che cosa accade di così grande in quella piccola terra bisogna viverlo.”

Il festival dei giovani si svolge dal 31 luglio al mattino del 7 agosto.

 Per curiosità, vi lasciamo alcuni dei nostri contatti (meglio se avete WhatsApp):

Giulia Lazzarin: 348 2788494

Ilaria Gerbaldo: 338 3324474

 Allora… vi aspettiamo xD

“Incontro con la Fragilità” – Uscita del nuovo Libro!

L’obbiettivo dell’associazione è quello di sensibilizzare i giovani alla conoscenza del mondo della fragilità, pertanto offre la possibilità di partecipare al progetto di accompagnamento malati a Lourdes con il pellegrinaggio dal 27 aprile al 2 maggio 2014.

I volontari di Cielo in terra, alcune  studentesse dell’Istituto Soleri ed altri giovani della diocesi di Torino hanno partecipato al pellegrinaggio a Lourdes dal 25 aprile al 1 maggio 2013 e le loro testimonianze , raccolte in un libro, vogliono sensibilizzare il mondo giovanile ad avvicinarsi al mondo dei malati per accompagnarli a Lourdes, luogo dove si sente una profonda spiritualità e si riceve la forza di accettare la propria sofferenza per proseguire il cammino con più speranza.

I giovani che desiderano partecipare a questo Progetto Giovani a Lourdes possono mandare mail a info@cielointerra.com specificando il motivo della loro partecipazione.

L’associazione si metterà in contatto per spiegare personalmente il progetto.

 

Clicca qui per visualizzare il libro “Progetto Giovani a Lourdes”

 

INCONTRO CON LA FRAGILITA’

“FRAGILITA’ E SOLITUDINE ALLA LUCE DELLA SPERANZA  NELLA CONDIVISIONE”

12 novembre 2013
ore 16.00

Presso la “Sacra Famiglia” – Via S. Pietro n° 9 Savigliano

Interverranno i rappresentanti del Tavolo del lutto diocesano e la  Comunità “Papa Giovanni XXXIII”

FIGLI IN CIELO

Date degli  incontri per genitori che hanno perso i figli – Anno 20013 /2014

Presso la Cappella della “Sacra Famiglia”
Via S. Pietro n° 9 Savigliano

Ore 17,30 : Incontro seguito da Messa

martedì     10 settembre  2013

martedi       8 ottobre 2013

martedi     12 novembre 2013

martedi     10 dicembre 2013

martedì     14 gennaio  2014

martedì       4 febbraio 2014         

martedì     11 marzo 2014

martedì       8 aprile 2014

martedì     13 maggio  2014

_________________________________________________

venerdì        6 giugno  2014 –  Gita/Pellegrinaggio –  Santuario Madonna d’ Oropa

 

Presentazione Libro “Tracce di Cielo in terra”

In questa pubblicazione l’associazione Cielo in terra ha ritenuto doveroso ricordare due volontarie speciali e rendere note alcune testimonianze di giovani, toccati dalla sofferenza, ma che con l’aiuto del “Cielo” e della solidarietà han superato i momenti di sconforto.

Inoltre  nel libro sono stati  riportati  gli spunti di riflessioni dello psicoterapeuta dott. Galletto  su “La fatica di vivere nelle perdite e nel lutto”, che era intervenuto il 24 gennaio 2012 nell’incontro tenuto presso il salone della Sacra Famiglia.

Il libro è stato realizzato grazie alla collaborazione del CSV Società Solidale

Il libro “tracce di cielo in terra” e disponibile presso:

- Cappella Ospedale

NEW! Libro “Tracce di Cielo in Terra”

Libro ” Tracce di Cielo in Terra”


Martedì 11 dicembre

sarà presentato  il libro “Tracce di cielo in terra”.

Come augurio  natalizio verrà donato ai presenti , al termine della S. Messa  per i “Figli in Cielo” delle ore 18, nei locali della Sacra Famiglia di Savigliano.

  • Seguirà un momento di condivisione con il gruppo di auto mutuo aiuto. L’invito è aperto a tutti coloro che sentono il bisogno di conforto e specialmente per chi ha subito la perdita di una persona cara.

In questa pubblicazione,  l’associazione Cielo in terra ha ritenuto doveroso ricordare due volontarie speciali e rendere note alcune testimonianze di giovani, toccati dalla sofferenza, ma che con l’aiuto del “Cielo” e della solidarietà han superato i momenti di sconforto.

Inoltre sono stati  riportati  gli spunti di riflessioni dello psicoterapeuta dott. Galletto  su “La fatica di vivere nelle perdite e nel lutto” che era intervenuto il 24 gennaio 2012 nell’incontro tenuto presso il salone della Sacra Famiglia.

Il libro è disponibile presso la Cartolibreria Franco e davanti alla Cappella dell’Ospedale di Savigliano